venerdì 24 novembre 2017

Decluttering a zone - 4

Approfitto di un piccolo infortunio, che mi ha costretta a rimanere a casa per un giorno, per pubblicare  qualcosa di nuovo nel blog. 
 
Galway- Irlanda
Voglio aggiornarvi sui miei progressi in tema di decluttering. Questa settimana Flylady si concentra sulla camera da letto, e il decluttering in questa stanza per me vuol dire ancora una volta  dare un'occhiata all'abbigliamento.

Il mio guardaroba è già piuttosto essenziale ma  ho fatto uscire dall'armadio un paio di capi che non mi convincevano e come spesso succede si trattava di capi che mi erano stati donati e che io non avevo scelto. Li ho messi nel famoso armadio, che funge da temporanea sistemazione di ciò che deve uscire, e mi sono accorta dei grandi progressi che sono riuscita a fare, soprattutto grazie ai gruppi di scambio. 

Sto piano piano lasciando andare oggetti che erano inutilizzati da anni e che non ero mai riuscita a vendere. In cambio posso ottenere cose che userò. L'armadio del corridoio ora si sta nuovamente riempiendo in attesa degli scambi programmati. 

L'unico problema che si trova con gli scambi è il fatto che  talvolta l'attesa si prolunga perché non sempre si riesce a scambiare direttamente come e quando si vorrebbe.

Questa settimana dovrebbero uscire una camicetta, un contenitore portaoggetti da appendere, una borsa dell'acqua calda, tre asciugamani inutilizzati da anni e una teiera mai utilizzata in vent'anni di matrimonio. 

In cambio entrerà qualche capo da vestire e qualche borsa. Quello che mi dà più gioia è proprio vedere uscire di casa ciò che era rimasto parcheggiato da ormai troppi anni. Ora finalmente potrà essere utile a qualcun altro.

Vi ripropongo l'idea della lo scambio che risulta ottima, non necessariamente con i gruppi di Facebook, ma anche se si riesce a trovare qualche amica che vorrebbe liberarsi di alcuni oggetti o capi e che magari può gradire ciò che a voi non va più.  Provate a parlarne con qualche amica e vedete se riuscite ad avere qualche idea interessante, naturalmente devono essere amiche declutterine come voi.
Fatemi avere i vostri commenti e buon weekend!

martedì 21 novembre 2017

Post numero 500: Trucchi per fare decluttering -

http://nourishingminimalism.com/2014/07/decluttering-tips-and-tricks.html

Dopo una lunga assenza dovuta a diversi impegni lavorativi e familiari, torno con un post sul tema ormai preferito: Decluttering. Condivido alcuni consigli trovati in un altro blog americano, da me  liberamente tradotto ed adattato a cui vi lascio il link.


  1. Iniziate con qualcosa di piccolo: Se l'idea di riordinare l'intera casa o una stanza vi spaventa, partite da un cassetto o da un piccolo ripiano.
  2. Datevi un tempo limite: fissate il magico timer per 5-10-15 minuti e lavorate fino a che non suona e poi fermatevi.
  3. Siate drastici: lasciare andare è davvero liberatorio.
  4. Preparatevi dei contenitori per ciò che va buttato, donato o risistemato al posto giusto.
  5. Agite subito non rimandate.
  6. Fissate obiettivi raggiungibili.
  7. Se possibile trovate un'amica alla quale poter rendere conto o addirittura qualche gruppo tipo Io decluttero su Facebook.
  8. Affrontate una stanza al mese. O provate la sfida 40 oggetti in 40 giorni
  9. Non fate shopping consolatorio. Trovatevi qualcosa di meglio da fare.
  10.  Ricompensatevi per i vostri progressi, la ricompensa può essere anche solo la gioia di buttare via i sacchi di oggetti che avete eliminato o donare a chi ha davvero bisogno. Oppure prendetevi qualche momento di relax per fare ciò che vi piace e godetevi l'ordine ritrovato.

    Fatemi avere i vostri commenti e buon decluttering.

sabato 28 ottobre 2017

Decluttering a zone -3

 
Galway - Ireland

Questa settimana, secondo il piano di pulizie di Flylady,  tocca alla camera da letto principale. 

L'operazione di decluttering non può che partire dal cassetto della biancheria intima. In particolare ho liberato il contenitore delle calze, eliminando quelle spaiate. Utilizzando qualche collant che non usavo mai, per poi lasciarlo andare quando si è bucato. 

I gambaletti di nylon spaiati sono stati utilizzati, prima di essere eliminati, con la scopa swiffer per una veloce passata ai pavimenti. 

Il mio armadio è stato passato in rassegna e ho eliminato diverse maglie con i fatidici forellini. Grazie a qualche scambio in più, mi trovo ad avere dei capi nuovi che riesco a  combinare efficacemente con quello che già ho. 

A dire il vero ho proseguito con il decluttering un po' per tutta la casa. Ho eliminato un vecchio piumino cattura polvere dato che ora ne ho uno in microfibra. Ho eliminato un lenzuolo singolo rovinato. 

Nel cassetto del bagno ho lasciato andare diversi accessori per capelli non utilizzati e rovinati. Sono davvero ispirata. 

In cucina, nella dispensa, ho eliminato del lievito per dolci da microonde (mai usato ed ora scaduto) ed ho utilizzato finalmente l'ultima bustina di lievito di birra per fare una buona pizza. Anche qui spazio libero in più. 

Ho anche depositato nell'armadio di passaggio qualche capo che voglio donare o scambiare. Nel frattempo tolgo gli oggetti dalla vista e ho sott'occhio ciò che può essere eliminato.  

E voi come state procedendo. Aspetto i commenti e vi auguro un buon fine settimana.