mercoledì 20 gennaio 2016

Ai piedi di Gesù



"Marta aveva una sorella chiamata Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola" (Luca 10:39)

Ai piedi di Gesù:questo è il luogo privilegiato per realizzare la benedizione; è qui che dobbiamo essere istruiti e formati in vista dei doveri che la vita e i legami umani ci impongono. 

Qui dobbiamo impossessarci di quella vera conoscenza che è la premessa di un cammino fruttuoso davanti a Dio. C'è una sapienza che viene dal tempo e dalla pratica, ma vi è una più alta guida che proviene soltanto dall'ascoltare la Parola di Dio, con una sincera disposizione di umiltà e necessità. 

Ai piedi del Maestro, possiamo non soltanto imparare cosa fare, ma anche ricevere la forza spirituale per compiere tutto ciò che dobbiamo. E' qui che troviamo sollievo nelle prove e nelle difficoltà che la vita riserva.

Se ti stai affanando e inquietando per far bella figura con le tue capacità umane o stai crollando sotto il peso dei doveri casalinghi, torna ai piedi di Gesù e lascia che Egli ti rialzi e ti conduca.

L'esempio di Maria non è un richiamo ad una vita contemplativa trascorsa in un monastero, ma serve per ricordarci Chi e cosa dobbiamo mettere al primo posto. Ancora una volta è una questione di priorità.

Questo è il mio desiderio e proposito per il Nuovo Anno. Buon mercoledì.

2 commenti:

  1. Parole vere...grazie ne avevo proprio bisogno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia per il commento. Abbiamo bisogno di ricordarcelo! Un abbraccio.

      Elimina