domenica 25 novembre 2018

Fare spazio prima delle feste

A grande richiesta siamo ripartite nel gruppo io Decluttero di Facebook con la sfida 40 oggetti in 40 giorni, per arrivare alle feste più leggere.


Questa  sfida è sempre estremamente utile per acquisire o mantenere la buona abitudine di liberare i nostri spazi e di mantenerli ordinati. Ho deciso di affrontare alcuni cassetti in soggiorno che contengono numerosi cavi, adattatori, caricatori e   vecchi telefoni. Grazie alla collaborazione del marito abbiamo potuto eliminare diverse cose tra le quali cuffie vecchie, cavi inutilizzati e adattatori di vario tipo. 

Mi sono resa conto che, molti degli oggetti che ho conservato o che abbiamo deciso di conservare, molto probabilmente non saranno più utilizzati nemmeno in  futuro, ma ci siamo presi del tempo per  verificare il loro effettivo utilizzo. 

Li ho raggruppati tutti in una scatola bianca dell’Ikea e i cavi erano già stati in precedenza suddivisi in sacchetti diversi a seconda dell’utilizzo.  Mi riservo alla fine del prossimo anno di vedere se sono state effettivamente usati, o se quella scatola, non sarà più riaperta. In quel caso potrò decidere di portarla in garage e   tenerla a disposizione solo per eventuali utilizzi,  senza farle occupare il posto nel mobile del soggiorno. 


Devo dire che in realtà i miei cassetti sono davvero poco occupati  e mi rimane molto spazio, ma non vedo il motivo per il quale io debba conservare cose che non uso. 

Con alcuni spunti di altri blog, dei quali ho condiviso le immagini, ho potuto affrontare di nuovo il materiale di cancelleria, e tutti quei cassetti che spesso sono un luogo di parcheggio per ciò che non utilizzo. Mi rendo conto di non riuscire  più a conservare le  delle quali so che non farò uso oggi è nemmeno in  futuro.

Continuo anche con gli scambi, lasciando andare cose che non mi servono più per oggetti utili o a volte prodotti consumabili. 

È molto bello, e anche più semplice, regalare a piene mani, tutte le volte che mi è possibile.

È bello rendersi conto di aver più che abbastanza e per questo poter essere grati. Anche con il Black Friday ho acquistato solo alcuni capi che mi servivano e che avevo rimandato di procurarmi.

Fatemi sapere i vostri progressi e alla prossima. 


martedì 13 novembre 2018

Riconquista il tuo tempo- consigli per la lettura

Mi godo i miei spazi ordinati e liberi e trovo il tempo per me stessa. Solitamente nel tempo libero mi dedico alla lettura, di libri cristiani e di self-help. 
Mi piace imparare cose nuove sulla gestione del mio tempo, sul minimalismo e sul semplificare. Ho sempre voglia di scoprire stimoli e spunti nuovi per crescere sotto diversi punti di vista.

Amo prendere in prestito i libri dalla biblioteca di paese e addirittura ho trovato il modo di scaricarli anche in formato digitale, sempre usando l’archivio digitale della nostra provincia.



Vi aggiorno quindi sulla mia ultima lettura, un libro scritto da un giovane autore italiano, che in realtà conosce e condivide molte idee che già abbiamo affrontato anche in questo blog. Il libro si chiama Riconquista il tuo tempo di Andrea Giuliodori- edito da BUR.

Ci propone numerose idee sulla gestione del nostro tempo, riflessioni su come essere più efficaci e creare routine per raggiungere i nostri obiettivi. Ripeto che non si tratta di nulla di nuovo  per noi amiche di FlyLady e lettrici di Leo Babauta, ma potrebbe essere utile ripetere alcuni concetti.

Il libro si legge in poche ore e fornisce anche un utile riassunto di ciascun capitolo al termine dello stesso, così da fissare e ricapitolare i concetti più importanti affrontati. Spero di aver destato la vostra curiosità e alla prossima.

mercoledì 31 ottobre 2018

Manuale di vita

Dopo tanto tempo torno a pubblicare un post più profondo. 

Condivido una breve riflessione trovata sul calendario di qualche anno fa. 


 A me piace molto leggere e non appena vedo una libreria, mi metto a curiosare tra gli scaffali, alla ricerca soprattutto di manuali: quello sul giardinaggio, quello che ti insegna la tecnica del decoupage e così via. 
Ricordo che, prima di conoscere Dio, mi chiedevo spesso se mai esistesse manuale specifico che spiegava come far fronte alle varie situazioni della vita. Poi la scoperta meravigliosa della Bibbia. Un libro che da uno scopo l’esistenza, aiuta a superare i problemi emotivi, fornisce consigli pratici anche sui rapporti umani. Indipendentemente dalle circostanze, la Bibbia contiene la guida e i  consigli giusti di cui abbiamo bisogno. 
Leggila  ogni giorno, meditala e mettila in pratica. Ti aiuterà ad avere le idee chiare, la tua mente rimarrà concentrata su cose pure e sane. 
Seguendo tale condotta la Bibbia diverrà per te, come lo è diventata per milioni di altri, qualcosa di più di un bel libro. Ti insegnerà a vivere! Fai tesoro dei consigli di Dio e… Buona giornata! 
E.Z.
Tratto dal calendario edizioni C.E.M. 24 febbraio 2016